Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Israele: Moshe Lion eletto nuovo sindaco di Gerusalemme

Il nuovo sindaco Moshe Lion

KEYSTONE/EPA/ABIR SULTAN

(sda-ats)

Il nuovo sindaco di Gerusalemme sarà Moshe Lion, 57 anni, il candidato attivamente sostenuto dal partito ortodosso Shas e dal partito nazionalista laico Israel Beitenu di Avigdor Lieberman.

Nel voto municipale di ballottaggio ha sconfitto di misura la scorsa notte il rivale laico ed indipendente Ofer Berkovicz. Il primo ha ottenuto il 51,5% dei voti, grazie anche al sostegno massiccio dei rioni ortodossi della città. Il secondo, che ha ottenuto il 48,5%, ha denunciato irregolarità che sarebbero avvenute nello spoglio dei voti. Ma per ora non pare che esse, anche se confermate, possano cambiare l'esito del voto. Come in passato, i palestinesi di Gerusalemme est hanno boicottato in massa le elezioni.

Oggi Lion ha comunque assicurato: "Sarò il sindaco di tutti gli abitanti".

Lion è nato a Tel Aviv in una famiglia di ebrei originari della Grecia. Alla fine degli anni Novanta è stato direttore generale dell'ufficio del primo ministro che era anche allora Benyamin Netanyahu, il leader del Likud. Ma in queste elezioni municipali Netanyahu si è astenuto dal sostenerlo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.