TEL AVIV - Un tratto di diversi chilometri della costa israeliana, compreso fra le città di Ashqelon e di Ashdod, è stato stasera chiuso dalla polizia dopo il ritrovamento di due potenti ordigni.
A quanto pare gli ordigni - identici fra di loro - sono stati trasportati in Israele dalle correnti marine. Si presume che siano giunti dalla vicina striscia di Gaza.
Artificieri della polizia hanno disinnescato l'ordigno ritrovato in prossimità di Ashqelon e stanno cercando di neutralizzare quello di Ashdod.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.