Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Benjamin Netanyahu eil primo ministro indiano Narendra Modi

KEYSTONE/EPA GPO/KOBI GIDEON / HANDOUT

(sda-ats)

Il primo ministro indiano Narendra Modi ha lasciato nel pomeriggio Israele al termine di una visita che il premier Benyamin Netanyahu ha più volte definito "storica".

"Ringrazio il popolo e il governo israeliano - ha scritto Modi in ebraico e in inglese su twitter - per la loro ospitalità. Questa visita di successo aggiungerà maggiore energia alle relazioni India-Israele".

In quest'ultimo giorno Modi, accompagnato da Netanyahu, ha visitato ad Haifa il cimitero militare britannico dove sono sepolti soldati indiani morti durante la Prima Guerra Mondiale per liberare la città durante l'avanzata inglese contro i Turchi. Subito dopo, in una scena ripresa con grande enfasi dai media, Modi e Netanyahu sono andati su una spiaggia vicino Hadera dove hanno fatto una passeggiata entrando con i piedi in acqua.

Nel corso della visita - che ha quasi monopolizzato l'attenzione dei giornali israeliani - sono stati firmati 12 accordi commerciali tra aziende dei due paesi per un totale di circa 4.3 miliardi di dollari con l'obiettivo di arrivare a 20 miliardi nei prossimi 5 anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS