Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha convocato stasera alcuni ministri per compilare la lista di una trentina di detenuti palestinesi che dovrebbero essere rilasciati nei prossimi giorni. Lo ha riferito la radio militare. Si tratta del secondo scaglione di un centinaio di palestinesi reclusi da decenni, che Israele ha accettato di rimettere in libertà per sostenere le trattative di pace.

In mattinata Netanyahu ha respinto le pressioni del partito nazionalista Focolare ebraico che chiedeva un riesame di quel provvedimento, alla luce del moltiplicarsi degli incidenti in Cisgiordania.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS