Navigation

Israele: sorpresa Netanyahu, in sondaggi voto supera Gantz

I ritratti di Benny Gantz e Benyamin Netanyahu KEYSTONE/AP/Oded Balilty sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 febbraio 2020 - 11:18
(Keystone-ATS)

Ad una settimana dalle elezioni del 2 marzo, il Likud di Benyamin Netanyahu scavalca, a sorpresa, nei sondaggi il rivale Blu-Bianco di Benny Gantz finora dato in testa.

Sia l'indagine effettuata da Kan tv sia da Canale 12 testimoniano il sorpasso del partito di destra a scapito di quello centrista nonostante le inchieste giudiziarie di Netanyahu che arriveranno in tribunale a Gerusalemme il 17 marzo. Ago della bilancia resta Avigdor Lieberman con i suoi 7 seggi.

Resta tuttavia incertezza su chi potrà formare il governo visto che nessuno dei due blocchi (centrosinistra e destra) raggiunge i 61 seggi su 120 della Knesset. La scelta di Lieberman a favore di uno o dell'altro schieramento potrebbe essere quindi l'unica in grado di determinare la possibilità di un nuovo esecutivo. Altrimenti si dovrebbe andare ad una quarta votazione, eventualità che molti osservatori non escludono.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.