Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il premier Benyamin Netanyahu ha ripreso in mano di recente il progetto dell'apertura ad Eilat di un Casinò, il primo in assoluto in Israele. Lo ha riferito la televisione commerciale Canale 10.

L'obiettivo di Netanyahu, è stato spiegato, è di dar vita ad una sorta di 'Las Vegas sul Mar Rosso' che rafforzi i legami di Eilat con il resto del Paese, malgrado la sua distanza geografica.

Al momento attuale, aggiunge Yediot Ahronot, sono all'esame progetti diversi. Uno di essi prefigura l'apertura di vari Casinò nei maggiori alberghi della città. Un altro suggerisce invece la trasformazione in un unico Casinò dell'attuale aeroporto, che presto cesserà le attività con l'inaugurazione di un nuovo aeroporto 30 chilometri più a nord.

Il progetto di questo tipo di struttura è discusso da oltre 20 anni. Da un lato vi è chi ne sottolinea il potenziale economico. Altri, fra cui la polizia e la magistratura, temono un aumento delle attività criminose. Altri ancora, nel mondo rabbinico, mettono in guardia da una degenerazione dei costumi.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS