Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Israele: ucciso giovane arabo, sospetti su ultrà ebrei

Il cadavere di un giovane palestinese è stato trovato dalla polizia israeliana in un bosco di Gerusalemme, dopo che la famiglia aveva denunciato il suo rapimento. Lo ha riferito la radio militare, secondo cui non è escluso che il delitto sia stato compiuto da ultrà ebrei in ritorsione per la uccisione di tre ragazzi ebrei in Cisgiordania.

Fonti locali riferiscono che il giovane è stato fatto salire a forza su un'automobile mentre si recava all'alba a pregare in una moschea nel rione di Beit Hanina, a Gerusalemme est. A quanto pare l'episodio sarebbe stato ripreso da telecamere di sicurezza. La polizia israeliana si limita per il momento a confermare il ritrovamento del cadavere e afferma che sta investigando "in direzioni svariate".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.