Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'immigrazione in Israele ha registrato un record degli ultimi 15 anni con l'arrivo di 30 mila ebrei, il 10% in più rispetto al 2014. Lo riferisce il quotidiano Makor Rishon.

L'immigrazione più consistente riguarda la Francia, da dove nel 2015 sono arrivati 7.700 ebrei. Al secondo posto si trova l'Ucraina con 6.800 immigrati e al terzo la Russia, con 6.500.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS