Tutte le notizie in breve

Omar Shakir, il rappresentante di Human Rights Watch cui Israele ha rifiutato il visto.

KEYSTONE/AP Human Rights Watch/ANONYMOUS

(sda-ats)

Israele ha nuovamente rifiutato un visto, questa volta turistico, al rappresentante dell'organizzazione umanitaria Human Rights Watch (Hrw) Omar Shakir.

Lo hanno riferito i media ricordando che nelle settimane scorse a Shakir erano stati rifiutati l'ingresso in Israele e il permesso di lavoro come responsabile della ong. All'epoca, tuttavia, il portavoce del ministero degli Esteri israeliano Emmanuel Nahshon aveva spiegato che Shakir sarebbe potuto entrare nel paese con un visto turistico.

Oggi secondo il ministero dell'Interno, come hanno ancora riferito i media, "non ci sono speciali circostanze per autorizzare l'ingresso" di Shakir nel Paese.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve