Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Israele si prepara a scarcerare domani 104 detenuti palestinesi. Lo riferisce Haaretz online. Una mossa che il primo ministro Benyamin Netanyahu ha definito "importante per lo Stato". I 104 prigionieri sono rinchiusi in carcere da prima che fossero firmati gli accordi di Oslo.

Secondo Netanyahu, il rilascio dei detenuti è una decisione difficile che affligge le famiglie delle vittime e che si scontra con il valore della giustizia. D'altra parte lo stesso premier sottolinea che "la maggior parte dei prigionieri è rinchiusa da più di vent'anni", e molto di loro sono ormai anziani.

"Per prendere decisioni popolari non c'è bisogno di un primo ministro. I premier devono prendere decisioni in contrasto con l'opinione pubblica quando la mossa è importante per lo Stato", ha chiosato Netanyahu.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS