GERUSALEMME - Il governo israeliano, secondo la radio pubblica, risponderà stasera alle critiche che il segretario di stato USA Hillary Cliton ha rivolto ieri al premier Benyamin Netanyahu in seguito al molto controverso annuncio di un nuovo piano di edilizia ebraica a Gerusalemme est, emesso durante la visita di buona volontà in Israele e all' Autorità palestinese del vice presidente americano Joe Biden.
In un colloquio telefonico con Netanyahu, la signora Clinton ha espresso il malumore degli Stati Uniti per l'annuncio del piano edilizio, che ha proiettato una pesante ombra sulla visita di Biden.
Il piano ha sollevato un coro di condanne internazionali e anche del Quartetto (USA, UE, Russia e ONU) che accompagna il processo di pace mediorientale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.