Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo 30 anni di carcere la spia israeliana Jonathan Pollard sarà liberato dalle autorità carcerarie statunitensi il 20 novembre prossimo. Lo ha reso noto, con un messaggio twitter, la ministra israeliana della giustizia Ayelet Shaqed.

"Pollard sarà liberato venerdì 20 novembre. Così ha deciso la Commissione per le liberazioni" scrive la Shaqed.

La notizia è rimbalzata in Israele mentre andavano in onda i tre telegiornali sulle reti nazionali, che hanno immediatamente interrotto il flusso delle altre notizie. "È un vero miracolo, non riesco proprio a crederci" ha esclamato la moglie, Anne.

Secondo l'emittente Canale 10 dopo la liberazione Pollard dovrà sottoporsi ancora ad una serie di limitazioni. Pertanto non è per il momento stabilire se sarà autorizzato a trasferirsi in Israele, o anche solo a giungervi in visita.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS