Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È morta oggi nella sua casa a Roma, a 91 anni l'antropologa e scrittrice Ida Magli, l'autrice di 'Matriarcato e potere delle donne' e del longseller 'Gesù di Nazareth - Tabù e trasgressione'.

Lo annuncia lo scrittore Giordano Bruno Guerri, vicino alla famiglia dell'antropologa. Presidente della Fondazione del Vittoriale, Guerri nel 2015 la premiò con l'ultimo riconoscimento, 'Il Premio Vittoriale' ricevuto dalla Magli per "il suo prezioso contributo di scrittrice e intellettuale della scena letteraria".

"È morta a casa sua, serena e lucida accanto al figlio. Si era rotta il femore alcune settimane fa. L'intervento era andato bene ma era molto depressa perché pensava di non poter essere più indipendente" spiega Giordano Bruno Guerri che con lei scrisse anche un libro intervista nel 1996 'Per una rivoluzione italiane' (Baldini&Castoldi).

La Magli, nata a Roma, nel 1925, aveva finito di scrivere un libro: 'Figli dell'uomo: Storia del bambino, storia dell'odio' che dovrebbe uscire nei prossimi mesi per la Bur.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS