Navigation

Italia: +207mila occupati IV trimestre, boom part-time

In Italia nel quarto trimestre 2019 è proseguita la crescita tendenziale del numero di occupati. KEYSTONE/AP/LUCA BRUNO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 12 marzo 2020 - 10:24
(Keystone-ATS)

In Italia nel quarto trimestre 2019 è proseguita la crescita tendenziale del numero di occupati, con un incremento di 207 mila unità (+0,9%) in un anno, ovvero rispetto all'ultimo trimestre del 2018. Lo comunica l'Istituto nazionale di statistica (Istat).

Gli occupati a tempo pieno mostrano un lieve incremento (+43 mila, +0,2%) mentre prosegue "intenso" l'aumento del tempo parziale (+164 mila, +3,8%), soprattutto di quello involontario (+81 mila, +2,9%). La sua incidenza arriva al 12,3% del totale degli occupati (+0,2 punti rispetto al quarto trimestre 2018) e al 63,9% dei lavoratori a tempo parziale (-0,5 punti).

Più in generale nel 2019 il tasso di disoccupazione è sceso al 10,0% (-0,7 punti in un anno).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.