Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MARINA DI CAMPO (LIVORNO) - Tanto spavento, ma per fortuna nessun ferito tra la quarantina di passeggeri di un aereo compagnia low cost Intersky proveniente da Zurigo che, atterrando all'aeroporto dell'Isola d'Elba, ha tranciato con un'elica un cavo elettrico dell'alta tensione, da 15mila volt, in prossimità della pista e, sbilanciandosi, è finito 'lungo' nei pressi di una pista da kart situata più avanti rispetto al punto di atterraggio corretto. L'incidente è avvenuto alle 17.45.
Secondo quanto si apprende, a causare l'incidente potrebbe esser stata una deviazione di rotta dal corretto sentiero di discesa. Ad ogni modo quando l'aereo ha colto il cavo, era a bassissima quota, aveva già i carrelli aperti e la manovra di atterraggio, pur disturbata dalla 'toccata', era ormai impostata. L'episodio ha ovviamente causato molto spavento tra i passeggeri. Disagi, presto risolti, si sono anche creati alle abitazioni della zona per una breve interruzione elettrica.
La compagnia Intersky è una compagnia austriaca che da anni è il principale vettore verso l'Elba per il turismo di lingua tedesca.

SDA-ATS