Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un ispettore di Polizia del Commissariato di Sesto San Giovanni (Milano) è stato travolto e ucciso oggi da un'auto lungo l'A14 a Fano, dopo aver scavalcato il guardavia per prestare soccorso ad un'auto capovolta.

L'agente è deceduto sotto gli occhi della moglie e dei figli, con i quali stava andando in ferie, per soccorrere altre persone coinvolte in un incidente nella carreggiata opposta a quella in cui viaggiava.

La vittima è intervenuta in aiuto di tre turisti francesi, che dopo lo scoppio di uno pneumatico si erano cappottati lungo la carreggiata nord: nell'urto, il portapacchi della loro auto è finito sulla carreggiata opposta, appena prima del passaggio dell'agente.

L'ispettore non ha esitato: ha accostato la sua auto, è sceso, ha rimosso il portapacchi da terra e ha scavalcato di corsa il guardavia centrale dell'autostrada, temendo che la macchina dei Francesi (rimasti illesi), stesse per prendere fuoco. Un gesto di estrema generosità, che nel traffico intenso gli è costato la vita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS