Navigation

Italia: Alex Zanardi, seconda notte in terapia intensiva, è stabile

Alex Zanardi in una foto del 2017. KEYSTONE/EPA/GIUSEPPE LAMI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 giugno 2020 - 08:52
(Keystone-ATS)

Seconda notte in terapia intensiva per Alex Zanardi all'ospedale di Siena, dove è ricoverato dopo l'intervento neurochirurgico per le fratture al cranio e al volto riportate nell'incidente con l'handbike contro un camion a Pienza il 19 giugno.

Le condizioni dell'ex pilota di Formula Uno e vincitore di quattro ori paralimpici nel paraciclismo, che restano gravi, sono stazionarie e continua il coma farmacologico.

Sedato, il 53enne continua a essere ventilato meccanicamente e il monitoraggio dei parametri clinici è costante. Da quanto si apprende, un nuovo bollettino medico è previsto verso mezzogiorno.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.