Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Diciotto condanne e 7 assoluzioni sono state decise a conclusione del processo che ha riguardato in presunto maxiriciclaggio di 2 miliardi di euro. La pena maggiore, 15 anni, è stata inflitta all'imprenditore Gennaro Mokbel. Assolti il fondatore di Fastweb Silvio Scaglia e l'ex ad di Telecom Italia Sparkle, Stefano Mazzitelli.

"È finito un incubo", ha commentato Scaglia, visibilmente commosso, la decisione del Tribunale di Roma che lo ha assolto da tutte le accuse.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS