Navigation

Italia: asta Tesoro, crollo rendimenti Bot

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 gennaio 2012 - 13:11
(Keystone-ATS)

Il Tesoro italiano ha collocato tutti gli 8,5 miliardi di Bot a 12 mesi (gennaio 2013) nell'asta di oggi con rendimenti in picchiata al 2,735% dal 5,952% dell'ultima asta. Ha inoltre collocato 3,5 miliardi di Bot semestrali con il tasso dimezzatosi all'1,644% dal precedente 3,251%. La domanda superava di 1,5 e 1,9 volte l'offerta.

Intanto boom di domanda e rendimenti in calo anche nell'asta di titoli spagnoli: Madrid ha collocato bond a tre, quattro e cinque anni per 9,98 miliardi di euro contro l'obiettivo di 5 miliardi. I tassi compresi tra 3,384% e 3,912%, contro 4,871-4,848% nell'ultima asta. La domanda era di 18,7 miliardi.

Successo poi della nuova asta di titoli ungheresi dopo il flop della settimana scorsa. Budapest ha piazzato oggi bond con scadenza nel 2014, 2017 e 2022 per 44 miliardi di fiorini contro i 33 miliardi programmati. Il rendimento del titolo decennale è sceso al 9,38% dal precedente 9,70%.

"Il successo dell'asta di oggi è dovuto al fatto che gli investitori sono certi che alla fine il governo ungherese di Viktor Orban accetterà le condizioni della comunità internazionale per avere gli aiuti finanziari di cui il paese ha bisogno per uscire dalla crisi", spiegano gli operatori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?