Navigation

Italia: Berlusconi, per voto 2013 cambiamo nome a Pdl

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2011 - 18:42
(Keystone-ATS)

"PDL: questo acronimo non comunica niente, non emoziona, non commuove. Chiediamoci se con largo anticipo rispetto alle elezioni del 2013 non sia il caso di cambiare nome". Lo ha detto il premier italiano Silvio Berlusconi parlando alla riunione del gruppo del Popolo della libertà alla Camera.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?