Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono stati iscritti nel registro degli indagati, per abbandono di minori, i genitori dei quattro bimbi rom morti nell'incendio scoppiato domenica sera in un accampamento abusivo nei pressi di via Appia Nuova a Roma. A procedere alle iscrizioni è stato il pubblico ministero Maria Cristina Palaia, titolare degli accertamenti.

Al vaglio del magistrato c'è anche la posizione della sorella maggiore dei bimbi alla quale, sembra, fosse stata affidata la custodia dei quattro fratellini e che al momento dell'incendio si era allontanata per procurarsi dell'acqua. Questa mattina, intanto, è stato affidato ad un esperto medico legale l'incarico di procedere agli esami autoptici sui corpicini dei quattro bimbi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS