"Nessun suicidio, un forte colpo di calore aggravato da stress da lavoro e dall'età". Lo dice il fratello di Lando Buzzanca, Salvo, spiegando i motivi del ricovero dell'attore che compie 78 anni il 24 agosto. "Lando non è il tipo che si suicida. Stava lavorando in piena attività a Roma. Non so come sia venuta fuori neppure questa storia della lettera, di un suo scritto" ha continuato Salvo Buzzanca che è stato avvertito del ricovero del fratello questa mattina, mentre stava andando al lavoro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.