Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È morto all'ospedale di Aosta un alpinista di 60 anni, di Albenga (Savona), caduto oggi pomeriggio in un crepaccio per circa 20 metri lungo la via normale al Grand Combin, tra Italia e Svizzera.

È stato recuperato e trasportato dall'elisoccorso all'Ospedale Parini di Aosta, dove è arrivato in condizioni disperate. L'incidente si è verificato a 3200 metri, sul ghiacciaio. Illesi i due compagni di cordata, anch'essi italiani.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS