Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Giornata di passione oggi in Italia sul tratto appenninico dell'autostrada A1, dopo un incendio in galleria che ha coinvolto un mezzo pesante che trasportava carta. I disagi sono iniziati questa mattina alle 5. Alle 13,30 c'erano 26 chilometri di coda in direzione nord e 10 verso sud. La situazione è migliorata solo nel tardo pomeriggio, quando sono terminate le operazioni di messa in sicurezza della galleria danneggiata dalle fiamme, e il traffico ha ripreso a scorrere su tutte le corsie disponibili.

Il tir si è incendiato nella galleria 'Castagna', al km 249 verso Bologna. Per due ore, fino alle 7 di questa mattina, la A1 è stata completamente bloccata in direzione nord. Poi è stato istituito uno scambio di carreggiata con le auto costrette a scorrere su una corsia in entrambe le direzioni. La situazione è rimasta invariata fino alle 17, per consentire ai vigili del fuoco e ai tecnici di Autostrade di valutare i danni alla volta della galleria. Le code nel frattempo sono aumentate nel corso della giornata fino a raggiungere 26 chilometri in direzione nord.

Il comitato operativo viabilità della prefettura fiorentina, che ha monitorato la situazione per l'intera giornata, ha comunque deciso di non chiudere l'autostrada, per evitare interferenze con la circolazione nel capoluogo toscano dove sono in fase di svolgimento i Campionati mondiali di ciclismo. Bocciata, ha spiegato la Polstrada, anche l'ipotesi di dirottare obbligatoriamente il traffico sulla viabilità ordinaria, dove c'era un rischio di congestionamento per le condizioni già critiche del traffico locale.

Per tutta la giornata personale di autostrade ha fornito assistenza ai cittadini rimasti bloccati in autostrada. Per fortuna molti automobilisti hanno optato per gli itinerari alternativi consigliati sui pannelli luminosi, così nel pomeriggio le code hanno fatto registrare una progressiva diminuzione. Ancora in corso di accertamento le cause del rogo scaturito dal tir. Il conducente non è rimasto ferito. I lavori per il completo ripristino degli elementi danneggiati della galleria, per ora messa in sicurezza, saranno completati nelle prossime notti dai tecnici di Autostrade.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS