Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Una delle personalità più importanti nel panorama della canzone d'autore italiana e internazionale del nostro tempo". Con questa motivazione è stata conferita stasera a Paolo Conte la laurea honoris causa in musicologia dall'Università di Pavia.

La cerimonia ha avuto luogo al teatro Ponchielli di Cremona, città dove ha sede il corso di laurea in musicologia. "Un maestro nel far parlare l'ineffabile", lo ha appellato il magnifico rettore dell'Università di Pavia Fabio Rugge, consegnandogli la laurea. E ha espresso l'auspicio "che questa laurea non sia solamente un tributo alla forza narrativa, all'eleganza, alla millimetrica precisione emotiva delle sua musica e delle sue parole, ma l'inizio dell'impegno dell'ateneo a dare alla canzone d'autore il ruolo che merita".

La cerimonia ha preso il via con l'ingresso del Corteo Accademico accompagnato dal gruppo d'archi del Dipartimento di Musicologia e Beni Culturali. Al saluto del Magnifico Rettore ha fatto seguito la laudatio da parte di Stefano La Via, professore associato presso il Dipartimento di Musicologia. Un lungo intervento, molto apprezzato e applaudito, che è entrato nelle trame della poetica di Conte in modo erudito, ma partecipato e intimo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS