Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Continuano senza sosta gli sbarchi di migranti sulle coste del sud Italia. Stamane nel porto di Pozzallo (Ragusa) sono scese a terra 301 persone che erano a bordo di una nave da ieri pomeriggio in rada. Fermato un tunisino accusato di essere lo scafista.

Gli immighrati sono rimasti nella notte a bordo della nave, perché bisognava prima liberare il centro di prima accoglienza saturo per due precedenti sbarchi. A bordo vi erano 236 uomini, 45 donne e 23 minori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS