Il tasso di disoccupazione torna a salire a maggio in Italia, al 12,6%. Lo rileva l'Istituto nazionale di statistica (Istat) nei dati provvisori segnalando un aumento di 0,1 punti percentuali rispetto ad aprile (rivisto al 12,5%) e di 0,5 punti nei dodici mesi. Rispetto al massimo storico del 12,7% di gennaio e febbraio i tecnici dell'istituto indicano un "leggero miglioramento".

Il tasso di disoccupazione dei giovani tra i 15 e i 24 anni si attesta al 43%; il dato è in calo di 0,3 punti percentuali su aprile ma in crescita di 4,2 punti su un anno.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.