Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Italia: dispersi su Monte Rosa erano in salvo a Macugnaga

Mentre sul versante valdostano del massiccio del Monte Rosa diverse guide alpine li stavano cercando, i due escursionisti australiani dati per "dispersi" da domenica si trovavano a Macugnaga (Verbania) sani e salvi e ignari dell'allarme che avevano procurato. È stata la guardia di finanza italiana di Breuil-Cervinia a rintracciarli.

Secondo le informazioni acquisite dalle autorità, i due alpinisti sono ripartiti stamani in direzione della Svizzera da dove era iniziato il loro trekking.

A dare l'allarme mercoledì scorso per la presunta scomparsa dei due giovani che non rispondevano al telefono era stato il padre di uno di loro.

I giovani escursionisti, impegnati in un tour del massiccio del Monte Rosa a cavallo tra la Svizzera e la Valle d'Aosta, domenica mattina avevano lasciato il rifugio Teodulo, dopo avere manifestato l'intenzione di scendere a valle diretti a un bed & breakfast di Saint-Jacques dove però non sono mai giunti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.