Sono state sospese, a causa del maltempo, le ricerche dei due sciatori svizzeri dispersi da lunedì in alta Valle Formazza, al confine con il Vallese.

Nella zona, a oltre 2'700 metri di quota, il forte vento sta infatti causando una bufera di neve, che rende pericolose le operazioni. Il Soccorso alpino dell'Ossola teme che i due scialpinisti elvetici, di 41 e 43 anni, possano essere stati travolti da una delle due grosse valanghe avvistate ieri da un gruppo di soccorritori del Canton Vallese, saliti dal versante svizzero.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.