Navigation

Italia: esplode fabbrica fuochi artificio, sei morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 12 settembre 2011 - 18:47
(Keystone-ATS)

Una fabbrica di fuochi d'artificio ad Arpino (Frosinone) è andata a fuoco a seguito di un'esplosione provocata probabilmente dallo stesso materiale che era all'interno. Il bilancio è di sei morti secondo i vigili del fuoco accorsi a prestare soccorso.

Il corpo dell'uomo che inizialmente era stato dato per disperso è stato recuperato pochi minuti fa dai vigili del fuoco.

Tra le vittime vi sono un uomo e i suoi due figli, titolari della fabbrica di fuochi d'artificio, morti nell'incendio seguito all'esplosione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.