Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un romeno di 27 anni è stato arrestato dai carabinieri di Civitavecchia (Lazio) perché, senza autorizzazione, aveva lasciato la propria abitazione, dove si trovava ai domiciliari, per seguire un'udienza del processo che lo vede imputato.

Sono stati i Carabinieri, in servizio di vigilanza nel tribunale, ad accorgersi della presenza dell'uomo. Una immediata verifica ha permesso di accertare che il romeno non aveva avuto il via libera per lasciare il luogo di detenzione e, ironia della sorte, il desiderio di voler assistere al proprio processo gli è costato un nuovo arresto, questa volta per evasione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS