Tutte le notizie in breve

Nuova condanna per Fabrizio Corona.

KEYSTONE/EPA/TIAGO PETINGA

(sda-ats)

Fabrizio Corona è stato condannato a un anno di carcere per sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte dal Tribunale di Milano, nel processo con al centro i 2,6 milioni di euro trovati in un controsoffitto e in cassette di sicurezza in Austria.

Con la sentenza di condanna è stata però revocata la misura cautelare che aveva portato in carcere l'ex agente fotografico lo scorso 10 ottobre. E ciò perché sono cadute due delle tre imputazioni a suo carico, tra cui quella di intestazione fittizia di beni che giustificava la misura cautelare.

Corona, tuttavia, resta in carcere per scontare i circa 5 anni restanti di cumulo delle pene definitive, anche perché lo scorso novembre, dopo l'arresto per la vicenda dei 2,6 milioni di euro in contanti, il Tribunale di sorveglianza di Milano ha revocato l'affidamento in prova ai servizi sociali.

I legali di Corona hanno già preannunciato che presenteranno un'istanza per la concessione dell'affidamento in prova che potrebbe far uscire dal carcere l'ex re dei paparazzi.

Il tribunale milanese ha anche condannato a sei mesi con la condizionale la collaboratrice di Corona, Francesca Persi.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve