Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - I militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Catanzaro stanno eseguendo in varie regioni d'Italia un'operazione contro un'organizzazione criminale operante in Calabria e responsabile di aver frodato l'Unione Europea attraverso l'emissione e l'utilizzo di fatture false
I militari hanno arrestato cinque imprenditori della piana di Gioia Tauro e sequestrato beni per settecento milioni di euro (oltre 960 milioni di franchi svizzeri).
I reati contestati vanno dall'associazione per delinquere finalizzata alla truffa per il conseguimento indebito di ingenti contributi pubblici, al riciclaggio, alla frode fiscale.
I particolari dell'operazione saranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà alle 11 al palazzo di Giustizia di Palmi (Reggio Calabria).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS