Navigation

Italia: funerali di Stato per ambasciatore ucciso in Rep.Congo

Un momento dei funerali nella Basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma. KEYSTONE/EPA/FABIO FRUSTACI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 febbraio 2021 - 10:44
(Keystone-ATS)

Si sono appena conclusi a Roma i funerali di Stato dell'ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio, e del carabiniere Vittorio Iacovacci, morti in un attacco armato nella Repubblica democratica del Congo, lo scorso 22 febbraio.

Le esequie si sono tenute nella Basilica di Santa Maria degli Angeli, a celebrarle il vicario del Papa per la Diocesi di Roma, cardinale Angelo De Donatis. I due feretri, avvolti nel tricolore sono stati trasportati nella chiesa dai carabinieri del 13/o reggimento, quello di Iacovacci.

Presenti il premier italiano Mario Draghi, i ministri Lorenzo Guerini, Luigi Di Maio, Luciana Lamorgese, Giancarlo Giorgetti e i presidenti di Camera e Senato Roberto Fico e Maria Elisabetta Casellati, oltre alle famiglie degli scomparsi.

Anche la Farnesina si è fermata questa mattina per rendere omaggio alle due vittime. In coincidenza con l'inizio dei funerali di Stato alle 9.30, il personale diplomatico e non del ministero degli Esteri e i carabinieri del comando al Mae hanno osservato un minuto di silenzio sul piazzale antistante alla Farnesina. Momenti di raccoglimento anche davanti alle sedi italiane all'estero.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.