Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Hanno lavorato tutta la notte i vigili del fuoco del distaccamento di Ischia (Napoli), coadiuvati dai rinforzi giunti da Napoli, per domare completamente le fiamme dei due incendi divampati nella tarda serata di ieri sull'isola d'Ischia ed in particolare nei comuni di Forio e Serrara Fontana. Per le cause sono al vaglio tutte le ipotesi: tra la più accreditata l'azione dei piromani.

L'allarme è rientrato alle 3:00 ma all'alba si sono completate le operazioni di bonifica del terreno. "Circa 15 ettari di macchia mediterranea e sterpaglia bruciati dalle fiamme", il bilancio del caposquadra Ettore Occupato che unitamente al collega Vittorio Lisetti ha coordinato le squadre dei vigili del fuoco sul territorio. "Il fuoco è divampato da un solo punto - specifica il responsabile della squadra Occupato - che alimentato dal vento si è diffuso in più punti".

Le zone colpite sono state nel Comune di Forio quelle della zona tra Monterone e Chignole e nel Comune di Serrara Fontana nella zona tra Sant'Angelo e Succhivo. A preoccupare i vigili del fuoco il fronte del fuoco in località Ciglio e Panza che ha lambito alcune case nella zona alta di Monterone (Forio). Rischio evitato per il tempestivo spegnimento dei focolai.

I proprietari dell'hotel San Nicola precisano che l'incendio si è mantenuto sempre distante dal proprio albergo e che nessun pericolo si è avuto per la struttura e gli ospiti dell'hotel. Il distaccamento dei vigili del fuoco di Ischia ha chiesto dal comando provinciale di Napoli squadre di rinforzo che sono giunte a bordo di una motobarca del Corpo appositamente da Napoli ed arrivata alle 00:45 nel porto di Ischia. In servizio sono stati richiamati tutti i "discontinui" ed il personale a riposo.

Nel momento di massimo vigore dell'incendio i vigili del fuoco hanno temuto anche per la zona di Santa Maria al Monte, più volte distrutta dalle fiamme negli anni scorsi. Nel pomeriggio di ieri un altro incendio ha interessato la costa Est dell'isola, nella zona costiera di san Pancrazio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS