Navigation

Italia: Lega; Belsito consegna documenti a pm

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 aprile 2012 - 16:16
(Keystone-ATS)

Francesco Belsito, l'ex tesoriere delle Lega Nord indagato a Milano per appropriazione indebita e truffa, ha consegnato ai pubblici ministeri (pm) milanesi alcuni documenti che potrebbero essere utili alle indagini.

Da quanto si è saputo, inoltre, l'ex amministratore della Lega avrebbe "promesso" ai pm di consegnare altre carte e dunque potrebbe esserci un altro "incontro" tra lui e i magistrati. Il verbale, costituito da sole dichiarazioni spontanee, è stato secretato su richiesta della difesa.

Belsito avrebbe avuto un atteggiamento "collaborativo" con i magistrati. Proprio per questo la sua è stata una presentazione spontanea davanti ai pm, ai quali ha deciso di mettere a disposizione alcuni documenti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?