Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Momenti di tensione durante la manifestazione dei centri sociali contro la presenza del leader della Lega Nord Matteo Salvini, a Bologna. Sono volate, a più riprese, alcune manganellate per respingere i manifestanti.

Gli attivisti dei centri sociali hanno fronteggiato polizia e carabinieri con l'intento di rompere il blocco e accedere al centro città.

Secondo quanto si legge sul sito del "Corriere della Sera" vi sarebbero dei carabinieri contusi e almeno un manifestante ferito. Si registrano anche degli arresti.

La stessa fonte riferisce che la giornata è iniziata con il sabotaggio della linea ferroviaria dell'Alta Velocità danneggiata da un incendio che ha causato forti ritardi dei treni. Nel pomeriggio la circolazione è tornata alla anormalità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS