Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In vent'anni in Italia sono state costruite 758.741 case abusive. È uno dei dati diffusi durante Festambiente, il festival nazionale di Legambiente che si tiene a Rispescia (Grosseto) fino al 18 agosto.

"L'economia non conosce la recessione - ha detto Enrico Fontana, coordinatore Osservatorio Ambiente e Legalità di Legambiente - con un saccheggio di risorse, da quelle naturali ai rifiuti, capace di garantire un giro d'affari che nel 2012 viene stimato da Legambiente in 16,7 miliardi di euro".

Le cifre di Legambiente su vent'anni di Ecomafia: 537.575 reati ambientali, con 399.998 persone denunciate e arrestate e oltre 130mila sequestri.

Sono state 13 le persone che hanno ricevuto il 'Premio ambiente e legalità' di Libera e Legambiente: da Maria Carmela Lanzetta, già sindaco di Monasterace (Reggio Calabria) a Giacomo Di Girolamo, direttore del quotidiano online Marsala.it, da Emanuele Feltri, agricoltore biologico a Paternò (Catania), a Antonino De Masi, imprenditore titolare della De Masi Costruzioni a Rizziconi, nella piana di Gioia Tauro (Reggio Calabria).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS