Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una cinquantacinquenne cinese è stata denunciata per maltrattamenti in famiglia dalla polizia italiana per aver picchiato il nipotino di sei anni, lasciatole in custodia dai genitori in un appartamento di Sesto San Giovanni (Milano).

A quanto si è appreso la nonna avrebbe schiaffeggiato il bimbo fino a fargli uscire sangue dal naso.

La polizia è arrivata sul posto a seguito di una telefonata dei vicini di casa, che avevano udito il bambino gridare e piangere. Quando gli agenti sono entrati in casa, il bambino era accucciato in un angolo del salotto.

Trasportato in ospedale a Cinisello Balsamo, è stato dimesso con una prognosi di sette giorni. A seguito dell'accaduto, il bimbo, maggiore di tre fratelli (anche loro in casa al momento dei fatti) è stato temporaneamente affidato ad una comunità.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS