Navigation

Italia: nuovo record contagi, sfiorano i 38 mila. Vittime 446

Nuovo record di contagi in Italia. Intanto nelle regioni, come qui a Milano, si spera di poter frenare la propagazione del virus KEYSTONE/EPA/Mourad Balti Touati sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 novembre 2020 - 18:18
(Keystone-ATS)

Nuovo record di casi Covid in Italia dall'inizio della pandemia: sono 37'809 quelli registrati nelle ultime 24 ore. Le vittime sono 446 in più rispetto a ieri (era da aprile che non si registravano numeri simili).

Complessivamente sono 862'681 i contagiati, comprese vittime e guariti, mentre il totale dei morti è di 40'638. Sono 234'245 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (nuovo record), circa 15 mila più di ieri, con un rapporto positivi/tamponi al 16,14%, quasi un punto più di ieri.

Sono quasi 500 mila gli attualmente positivi al Covid in Italia: secondo i dati del ministero italiano della Salute sono 499'118, con un incremento rispetto a giovedì di 26'770. Di questi, 24'005 sono ricoverati nei reparti ordinari, 749 più di ieri, 2'515 sono in terapia intensiva, con un incremento di 124 nelle ultime 24 ore, e 472'598 sono in quarantena, 25'897 in più. Dall'inizio della pandemia sono invece 322'925 le persone dimesse o guarite, con un incremento nelle ultime 24 ore di 10'586.

Per quanto riguarda le singole regioni italiane, si registrano altri 9'934 nuovi casi in Lombardia, 4'878 in Piemonte, 4'508 in Campania, 3'387 nel Veneto e 2'699 nel Lazio.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.