Navigation

Italia: OK Senato a ddl "svuota-carceri", è legge

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 novembre 2010 - 20:28
(Keystone-ATS)

ROMA - Il Senato italiano ha approvato in via definitiva il disegno di legge che consente la detenzione domiciliare per chi deve scontare condanne inferiori a un anno. Il provvedimento, definito "svuota carceri" per tamponare la situazione di sovraffollamento nei penitenziari è già stato approvato alla Camera e diventa legge.
Hanno votato a favore il Pdl, la Lega Nord e Fli, si sono astenuti il Pd, l'Idv e l'Udc che sostengono che questo provvedimento "non risolve" il problema delle carceri. Non hanno partecipato al voto i senatori radicali Marco Perduca e Donatella Poretti.
Ne beneficeranno, entro il 31 dicembre 2013, quei detenuti a cui mancano 12 mesi per completare il periodo di detenzione e poter tornare in libertà.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?