Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - Accompagnata come sempre da polemiche e previsioni su chi sara' il vincitore, la vigilia del Premio Strega 2010, che sarà consegnato domani sera al Ninfeo di Villa Giulia a Roma, vede consolidarsi in pole position Antonio Pennacchi con "Canale Mussolini" (Mondadori) e l'esordiente Silvia Avallone con "Acciaio" (Rizzoli) che guida la cinquina con 62 voti.
La sfida tra Pennacchi e la Avallone si preannuncia all'ultimo respiro ma, secondo le voci che circolano, sembra che il maggior numero di voti si stia concentrando su Pennacchi. Se così fosse la vittoria andrebbe per il quarto anno consecutivo al gruppo Mondadori, dopo Niccolò Ammaniti nel 2007, Paolo Giordano nel 2008 e Tiziano Scarpa nel 2009, tanto che già si comincia a dire che invece di "Strega" il più importante premio letterario italiano si potrebbe chiamare "Mondadori".

SDA-ATS