Navigation

Italia: presidente Regione Puglia indagato, favorito primario

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 aprile 2012 - 18:44
(Keystone-ATS)

Il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, è indagato per concorso in abuso d'ufficio per aver favorito la nomina di un primario. Lo ha reso noto poco fa lo stesso Vendola che ha convocato una conferenza stampa d'urgenza.

La nomina in questione è quella che riguarda il prof. Paolo Sardelli, primario di chirurgia toracica all'ospedale San Paolo di Bari.

Vendola ha detto ai giornalisti di aver ricevuto oggi dalla procura, tramite i militari della Guardia di Finanza, un avviso di conclusione delle indagini.

Nella stessa indagine figura anche la ex dirigente dell'Azienda sanitaria locale (ASL) di Bari Lea Cosentino, divenuta nota come Lady ASL in inchieste riguardanti l'imprenditore "Gianpi" Tarantini.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?