Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Priebke assassino nazista, a passeggio come un turista. Vergogna". È questo uno degli slogan del sit-in che si è svolto a Roma, davanti alla casa romana dell'ex ufficiale nazista Erich Priebke. La protesta è stata organizzata dalla comunità ebraica, in particolare dai figli di alcuni ex-deportati.

A suscitare la rabbia della comunità ebraica romana sarebbe stato proprio il fatto che l'ex-ufficiale nazista di 93 anni sarebbe stato visto, e forse anche immortalato in alcune foto, a passeggio per Roma.

Erich Priebke, condannato all'ergastolo nel 1998, si trova a Roma agli arresti domiciliari ma da alcuni mesi è beneficiario di alcuni permessi che gli consentono di lasciare l'abitazione per alcune ore e di ricevere familiari o altre persone, purché incensurate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS