Navigation

Italia: rapinatore dimentica in banca le chiavi, preso

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 luglio 2011 - 22:01
(Keystone-ATS)

Un rapinatore sbadato si è fatto identificare dalle chiavi dell'auto lasciate, per evitare che suonassero al metal detector, in uno degli appositi box all'ingresso della banca presa di mira, a Bellariva di Rimini.

L'uomo, un siciliano di 35 anni che si era presentato ieri in abito gessato e cappello, si era fatto consegnare quasi 4'000 euro da una cassiera puntandole un coltello alla gola. L'aveva poi trascinata con sé verso l'uscita, prima di dileguarsi.

Aveva però dimenticato di aver lasciato le chiavi della sua Peugeot e un orologio nella cassettina all'ingresso della banca. A quell'errore ne ha anche aggiunto un altro, chiamando la polizia per denunciare il furto dell'auto, poi rintracciata sul lungomare: gli agenti lo hanno individuato, anche se aveva velocemente cambiato "look" tagliandosi barba e capelli, e lo hanno indotto a confessare. In tasca aveva ancora parte del bottino.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?