Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Via libera unanime (un solo astenuto) del Senato italiano a un emendamento che fissa per gli stipendi Rai il tetto di 240 mila euro previsto per gli amministratori pubblici.

Il limite si applica "agli amministratori, al personale dipendente e ai consulenti" della tv pubblica.

Il tetto agli stipendi Rai è indiscutibilmente un successo del Movimento 5 Stelle che chiede questa misura da quando è entrato in Parlamento.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS