Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Aumenta il numero dei pedoni vittime di incidenti sulle strade italiane, dove c'è sempre più distrazione alla guida e velocità troppo elevata: secondo le statistiche, muoiono tre pedoni ogni due giorni.

Secondo i dati, lo scorso anno sono stati 174.933 gli incidenti stradali con feriti, in leggero calo rispetto al 2016, mentre il numero dei morti è salito al +2,9% dopo la riduzione registrata l'anno precedente. E tra le vittime è proprio quella dei pedoni (+5,3%) una delle categorie in aumento: sono state 600 le vittime nello scorso anno.

"Siamo scesi dal 14esimo al 18esimo posto nella graduatoria europea della sicurezza stradale - ha spiegato la presidente dell'associazione italiana familiari e vittime della strada (Aifvs), Giuseppa Cassaniti - l'obiettivo in Ue era quello di dimezzare il numero delle vittime entro il 2020, rispetto agli ultimi dieci anni. Ma siamo ancora lontani".

In base alle stime, il costo sociale totale per gli incidenti stradali con lesioni a persone, è di circa 19,3 miliardi di euro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS