ROMA - Nuovo sciopero nazionale, il 16 aprile, degli addetti delle società di handling in tutti gli aeroporti italiani. Dopo lo stop di 4 ore del 22 marzo, questa volta la protesta proclamata da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugltrasporti sarà di 24 ore.
"Preso atto - sostengono le quattro sigle sindacali - che allo stato attuale non si registrano significativi segnali di disponibilità da parte di Assohandlers per una rapida e positiva conclusione della vertenza contrattuale, le motivazioni dello sciopero sono da ricercare nella legittima rivendicazione per il rinnovo del contratto collettivo, scaduto da oltre 2 anni, e per la stipula del contratto nazionale del personale di terra del trasporto aereo e delle attività aeroportuali".
Secondo i sindacati - si legge in una nota - il nuovo contratto "è l'unico strumento volto a garantire i diritti ai lavoratori e ad evitare il dumping societario fortemente penalizzante per l'intero comparto del trasporto aereo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.