Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Guardia di Finanza ha sequestrato 13 tonnellate di hashish a bordo della motonave "Munzur", battente bandiera panamense, nei pressi di Pantelleria.

Nella mattinata di ieri, la nave di circa 80 metri, che era già controllata da un aereo del Comando Operativo Aeronavale, è stata abbordata, a circa 10 miglia a Nord-Est dall'isola di Pantelleria, dai team di due pattugliatori d'altura.

I finanzieri, saliti a bordo ed effettuato il controllo, hanno rinvenuto hashish suddiviso in 500 colli, per un peso totale di circa 13 tonnellate. A bordo c'erano undici uomini di equipaggio tutti di origine ucraina che sono stati fermati.

La nave è stata portata al porto di Palermo. L'operazione denominata "Libeccio International" è stata eseguita dal Gruppo di investigazione sulla criminalità organizzata (Gico) del Nucleo di polizia tributaria di Palermo sotto la direzione della Direzione distrettuale antimafia (DDA) di Palermo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS