Navigation

Italia: si lamenta per pallonata in faccia, massacrata di botte

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 gennaio 2012 - 15:25
(Keystone-ATS)

L'hanno colpita con una pallonata al volto, poi, di fronte alle sue proteste, l'hanno massacrata di botte fratturandole tibia e perone a calci. Lo sconcertante episodio di violenza si è consumato la notte scorsa nel centro storico di Genova. La vittima è una colombiana di 24 anni, assalita un gruppo di ragazzi, molto probabilmente stranieri.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la ragazza stava passando alle 23 di ieri in Piazza Caricamento, quando è stata colpita al volto da una pallonata partita da un gruppo di ragazzi, che giocavano nella piazza. La sudamericana si è lamentata e ha protestato ma invece di ricevere scuse è stata picchiata selvaggiamente. Ora si trova ricoverata all'ospedale Galliera con 30 giorni di prognosi.

A dare l'allarme sono stati alcuni passanti che hanno soccorso la donna. Sul posto sono poi intervenute le volanti ed il 118. La polizia sta cercando di risalire ai giovani aggressori della donna, che si sono dileguati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?